Gestire il proprio tempo a casa e a lavoro

Scritto da: Ilduara Escobedo, il 10/09/2020.

(N.B. Traduzione piuttosto semplice e scorrevole. Sintassi lineare, verbi semplici. La cosa interessante è stata apprendere qualche termine nuovo che non conoscevo, ma per il resto non ci sono particolari accorgimenti)


Ciao a tutti!

Oggi voglio parlarvi di come gestisco ogni giorno il mio tempo personale e lavorativo.

Quando si lavora da casa non è sempre facile separare le due cose.

Dopo aver lavorato per quasi tre anni come traduttrice freelance, direi di aver imparato alcune cose su come dividere il mio tempo.


La cosa principale da menzionare sono i confini.

Sì, devi stabilire dei limiti tra il tuo tempo personale e quello di lavoro se vuoi riuscire a separarli.

Se vivi da solo, non sarà troppo difficile, ma se vivi con la famiglia o gli amici, potrebbe essere un po’ complicato da implementare.

L’importante è designare la tua area di lavoro all’interno della casa. Devi scegliere uno spazio di lavoro che sia un po’ isolato o che abbia una porta.

Deve essere abbastanza grande da contenere la scrivania, il computer, la stampante e tutto ciò di cui hai bisogno per svolgere il tuo lavoro.

L’importante è assicurarti che tutti gli altri in casa sappiano che il tuo spazio è off-limits durante l’orario di lavoro. So che potrebbe sembrare rude, ma devono saper rispettare il tuo spazio.

Inoltre, assicurati di lasciare il telefono lontano dall’ufficio. A meno che tu non sappia che un cliente ti chiamerà o ti manderà un messaggio, il tuo telefono servirà solo come distrazione principalmente da amici e familiari.

Puoi controllare eventuali messaggi in sospeso o richiamare eventuali chiamate perse durante la pausa pranzo o in qualsiasi altra pausa durante la tua giornata lavorativa. Puoi anche farlo alla fine della giornata e dedicare più tempo all’attività.

Molte persone che conosci potrebbero non prendere sul serio il fatto che lavori da casa. Ecco perché devi dimostrare loro che lavorare da casa come libero professionista è un vero lavoro, così come qualsiasi altro, e che hai orari di lavoro e non puoi occuparti di problemi personali durante quel lasso di tempo.

Se vivi con la famiglia o gli amici, puoi comunque trascorrere del tempo con loro durante le pause pranzo e dopo l’orario lavorativo. Non si tratta di avere tempo per loro; si tratta di avere tempi separati per il lavoro e le questioni personali. In questo modo, riuscirai a svolgere meglio tutto ciò che devi.

Una volta terminato il tuo orario di lavoro, assicurati di spegnere il computer e tutti gli altri dispositivi che utilizzi per lavorare. Inoltre, assicurati che tutte le notifiche relative al lavoro siano disattivate sul telefono. Ad esempio, se lavori per un’agenzia o un’azienda e utilizzi un’app con chat aziendale, assicurati di impostare la tua disponibilità su “Assente” e posticipa le notifiche in modo che le persone sappiano che hai finito la tua giornata e non ti invieranno nulla fino al giorno successivo.

Se c’è qualcosa di urgente, possono comunque inviarti un ping o un’e-mail. Non si tratta di ignorare le questioni legate al tuo lavoro, ma devi anche stabilire dei limiti con i tuoi clienti. In caso contrario, penseranno di poterti contattare in qualsiasi momento, anche al di fuori dell’orario di lavoro e nei fine settimana.

Abbiamo tutti bisogno di riposare! Dormire è fondamentale per poter riposare abbastanza prima di iniziare una nuova giornata. Se non dormi abbastanza, le tue prestazioni non saranno le stesse e ti sentirai stanco e persino scontroso. Potresti anche ammalarti per non aver dormito abbastanza, quindi prenderti cura di te come meglio puoi.

Dobbiamo anche mangiare e tenerci in forma. Questo ci darà l’energia di cui abbiamo bisogno per svolgere il nostro lavoro e ci farà sentire sani e fiduciosi.

Assicurati di consumare tutti i pasti, preferibilmente alla stessa ora ogni giorno, e di fare qualche spuntino sano durante la giornata. Inoltre, ricorda di alzarti più volte durante il giorno per distenderti un po’ e cambiare posizione prima di continuare a lavorare. Questo ci aiuterà a sentirci molto meglio e, quando ci sentiamo bene, otteniamo risultati migliori.


Ora, un problema con cui tutti dobbiamo fare i conti: lavorare o non lavorare durante il fine settimana.

Quando inizi a lavorare come traduttore freelance è difficile dire di no al lavoro dopo l’orario di lavoro e durante i fine settimana. Dopo tutto, non vogliamo perdere nessuna possibilità; al contrario, abbiamo bisogno di più lavoro possibile.

Ma quando il carico di lavoro inizia a stabilizzarsi, non è più necessario sovraccaricarsi troppo. Puoi e dovresti stabilire dei limiti con i tuoi clienti riguardo al tuo orario di lavoro e se sei disponibile o meno durante i fine settimana.

Sono fortunata a non dover lavorare durante i fine settimana, almeno per il momento. A meno che non si tratti di un progetto molto urgente e importante di un buon cliente, non sacrificherò il mio fine settimana lavorando.

I miei fine settimana sono riservati alla mia famiglia, ai miei cari, ai miei amici e a me stessa! Abbiamo tutti bisogno di un po’ di amore per noi stessi e di coccole! È un ottimo modo per rilassarsi dopo aver lavorato per tutta la settimana. Può passare dal fare una maschera per il viso alla lettura di un libro, fino a fare una bella passeggiata sotto il sole. Qualsiasi cosa che ti faccia sentire quanto conti veramente!

Non è impossibile gestire la tua vita personale e quella lavorativa separatamente, e se vuoi saperne di più su com’è lavorare come freelance, leggi il mio post Lavorare da casa

Fammi sapere se hai suggerimenti per la gestione del tuo tempo personale e di lavoro nei commenti e non dimenticare di iscriverti!

Fino alla prossima volta, prenditi cura di te e resta al sicuro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...