La Gioconda dovrebbe avere una stanza tutta per sé?

Scritto da: Natasha Moura, il 22/02/2020.

(N.B. Non vi sono importanti operazione effettuate in fase di traduzione; semplici adattamenti ed elisioni di alcune ripetizioni sintattiche)


La Gioconda è il dipinto più famoso al mondo. Il capolavoro di Leonardo da Vinci è la “stella” del Museo del Louvre e uno dei principali motivi per visitare il museo parigino. Tuttavia, non tutti sono d’accordo con le politiche e le decisioni del Louvre sulla posizione del dipinto all’interno del museo.

Dall’anno scorso, per dei lavori di ristrutturazione nella Salle des États (la sua stanza abituale), è stata collocata nella Galerie Médicis. Fu una decisione controversa non accolta da moltissimi visitatori, in quanto la Galerie Médicis è dove sono esposte diverse opere di Rubens, e per il caos e la folla che circonda sempre la Gioconda, i turisti non potevano rimanere nella stanza abbastanza a lungo da ammirare le altre opere.

Le foto sotto sono state scattate durante la mia ultima visita al Museo del Louvre. A quel tempo la Gioconda era ancora nella Salle des États, lì da sola, durante i preparativi per i lavori di ristrutturazione, come potete vedere nella prima foto.


(Le foto di cui sopra appartengono all’articolo originale; non ho ritenuto opportuno appropriarmene. Per vederle vi basterà cliccare sul link all’inizio della lettura)


Visitare il Louvre mette sempre a dura prova la nostra pazienza. E’ normale che vi siano lunghe code e stanze affollate, ma quando vedrai la Gioconda sarà ancora peggio; il che per gli amanti dell’arte può essere davvero fastidioso. Secondo il museo, si stima che il 70% dei visitatori del Louvre vuole vederla, ma non sempre ciò che vogliono davvero è vedere il dipinto: il più delle volte tutto ciò che vogliono è un selfie (non ho problemi con chi si fa i selfie nei musei e non è questo il punto). Quindi, le persone che vogliono realmente vedere e apprezzare questo capolavoro della storia dell’arte non possono farlo ed è per questo che spesso mettono in discussione, non senza ragione, le decisioni del Louvre.

Quello che so per certo è che qualunque sia la decisione del museo, ci sarà sempre qualcuno che non sarà d’accordo. È impossibile accontentare tutti. Ma qual è la soluzione migliore?

Alcune persone hanno suggerito sui social media che il capolavoro di Da Vinci dovrebbe stare assieme alle sue altre opere. Altri hanno proposto di mettere la Gioconda in una stanza più vicina all’ingresso del museo, sperando che questo possa ridurre la folla in altre aree; ma il suggerimento più incredibile, almeno per me, è che il dipinto dovrebbe avere una stanza tutta per sé.

Quindi lo chiedo a te: la Gioconda dovrebbe avere una stanza tutta per sé?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi nei commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...