Come capire un’opera d’arte?

Scritto da: Natasha Moura, il 19/04/2020.

(N.B. Ho utilizzato spesso dei sinonimi, sia per “esercitarsi”, sia per “opera d’arte”. Indubbiamente sono le parole chiave dell’articolo. Inoltre, ho preferito dare al mio interlocutore del “tu”)

Continua a leggere “Come capire un’opera d’arte?”

Chi era Rachel Ruysch?

Scritto da: Natasha Moura, il 13/01/2021.

(N.B. Per realizzare questa traduzione ho effettuato varie ricerche sull’artista, così da poter capire come meglio tradurre il pezzo riguardante il suo stile.)

Continua a leggere “Chi era Rachel Ruysch?”

La leggenda delle sirene

Scritto da: Natasha Moura, il 17/06/2020.

(N.B. In questo articolo, l’autrice fornisce sempre due termini per riferirsi alle sirene: “sirens and mermaids”. In realtà in italiano, non esiste un secondo termine per riferirsi a queste creature; motivo per il quale ho deciso di applicare una riduzione e utilizzare solo il termine che conosciamo)

Continua a leggere “La leggenda delle sirene”

Society of Women Artists

Scritto da: Natasha Moura, il 03/06/2020.

(N.B.B Questa traduzione è stata piuttosto particolare per quanto riguarda la riorganizzazione. Non ho stravolto l’ordine di narrazione dell’originale, bensì ho ritenuto opportuno intervenire sulla punteggiatura, creando le giuste pause e distanziando dei periodi troppo lunghi per un testo italiano)

Continua a leggere “Society of Women Artists”

Le artiste donne stanno trovando il loro posto nei musei?

Scritto da: Natasha Moura, il 27/10/2019.

(N.B. Trovo alquanto interessante avvicinarsi anche al mondo dell’arte. La terminologia e la sintassi sono stati i primi due elementi a cui ho posto attenzione, in quanto credo sia importante dare al testo una notevole scorrevolezza)

Continua a leggere “Le artiste donne stanno trovando il loro posto nei musei?”

Combattere l’ansia: l’arteterapia potrebbe essere la soluzione?

Scritto da: Daniela Pisciottano, il 14/06/2020.

(N.B. Questo articolo è particolarmente istruttivo dal punto di vista delle deissi utilizzate. Paragonando la traduzione con l’originale, avrete modo di osservare alcuni cambi che ho deciso di apportare per eliminare delle sostituzioni che in italiano non avrebbero alcuna collocazione sintattica)

Continua a leggere “Combattere l’ansia: l’arteterapia potrebbe essere la soluzione?”

La Venere di Milo

Scritto da: Natasha Moura, il 14/06/2020.

(N.B. Tradurre l’articolo della Venere di Milo, oltre ad essere particolarmente istruttivo, mi ha dato l’opportunità di conoscere tanti nuovi termini, come ad esempio “erme”. Questo è il bello di essere un traduttore)

Continua a leggere “La Venere di Milo”

Chi era la Contessa di Castiglione?

Scritto da: Natasha Moura, il 15/04/2020.

(N.B. In questa traduzione risultano fondamentali alcune tecniche di traduzione, quali l’omissione e l’espansione. In alcuni punti, si è reso necessario aggiungere ed estendere alcuni termini, al fine di rendere comprensibile il testo per un lettore italiano. Allo stesso modo, talvolta alcune ripetizioni potevano sembrare prolisse: per questo, l’intervento dell’omissione ha snellito alcuni passaggi)

Continua a leggere “Chi era la Contessa di Castiglione?”

Chi è Jingna Zhang?

Scritto da: Natasha Moura, il 18/03/2020.

(N.B. Presentare Jingna Zhang è stato un lavoro molto particolare poiché la sua biografia è ricca di interessanti dettagli che dovevano essere tradotti quanto meglio possibile. I nomi di mostre, eventi e luoghi ho preferito lasciarli in lingua originale)

Continua a leggere “Chi è Jingna Zhang?”

Quando la parola completa l’immagine

Scritto da: Natasha Moura, il 29/02/2020.

(N.B. Quest’articolo è molto particolare poiché vi sono diversi interventi sul testo originale. Tra questi, i nomi delle opere sono stati riportati con la versione italiana. Inoltre, alla fine della traduzione troverete alcuni riferimenti forniti dall’autrice per approfondire il tema della parola che complementa l’immagine)

Continua a leggere “Quando la parola completa l’immagine”