Delizie della cucina spagnola in Spagna

Scritto da: Carola Moores, il 07/06/15.

(N.B. In questa traduzione andremo alla scoperta delle prelibatezze della cucina spagnola. La narrazione alterna racconti sul presente a classici momenti di “future in the past”. Per quanto riguarda il nome di alcuni prodotti e ingredienti, vi sono casi in cui ho preferito non tradurli, poiché non esistono equivalenti culturali italiani. La traduzione degli stessi, avrebbe distorto il tutto dal contesto)

Continua a leggere “Delizie della cucina spagnola in Spagna”

Itinerario di quattro giorni ad Edimburgo

Scritto da: Lorena Martínez, il 05/12/2016.

(N.B. Questo articolo mi è piaciuto molto, specie perché per realizzarne una traduzione ben fatta ho dovuto fare varie ricerche che hanno arricchito il mio bagaglio culturale. Innanzitutto, ho conosciuto un po’ di Edimburgo, in particolare le molteplici storie di fantasmi del luogo. Ma soprattutto, ho imparato molto di più su cosa sono gli “haggis” e sul “whisky”)

Continua a leggere “Itinerario di quattro giorni ad Edimburgo”

Italian gestures PT.1

Author: Alessia Di Cunto, 10/01/2021.

Italian people are known all around the world for their kindness, the way they host and help people (I know, I’m an Italian girl. How couldn’t I say so?).

One of the first thing that a stranger could say about us is that we always use our hands while we talk; in fact, one of my professors always said that we had to learn how to stop using them, because someone could misunderstand our intentions.

Continua a leggere “Italian gestures PT.1”

Danza chassidica per la celebrazione dell’Hanukkah

Scritto da: Natasha Moura, il 09/12/2020.

(N.B. La traduzione di questo articolo ha richiesto alcune ricerche a livello terminologico. Conoscere un’altra cultura, e guardare dei materiali multimediali inerenti, mi hanno permesso di capire appieno il tema della mia traduzione, al fine di svolgerla al meglio)

Continua a leggere “Danza chassidica per la celebrazione dell’Hanukkah”

Perché ho fatto l’albero di Natale così presto

Scritto da: Lauranne Heres, il 13/11/2020.

(N.B. Per questo articolo, ho dovuto ricorre all’uso dell’omissione o della modulazione. In particolare, ho preferito eliminare alcune ripetizioni che mi sembravano ridondanti per il lettore italiano. Ho poi utilizzato espressioni idiomatiche corrispondenti, altrimenti non sarebbe stato comprensibile il vero senso dell’autrice)

Continua a leggere “Perché ho fatto l’albero di Natale così presto”

Cosa pensano della Spagna le persone che ci hanno vissuto?

Scritto da: Mari Luz Sáez il 13/11/2020.

(N.B. Questa traduzione è risultata piuttosto scorrevole nel suo insieme. Ho applicato per lo più delle riduzioni o estensioni dove ho ritenuto opportuno, senza influenzare particolarmente la lunghezza del testo)

Continua a leggere “Cosa pensano della Spagna le persone che ci hanno vissuto?”

Usanze curiose nel mondo – Parte 2

Scritto da: Caro y Machi, “Periodistas Viajeros”.

(N.B. È stato davvero molto formativo tradurre questa rubrica. Non solo dal punto di vista linguistico ma anche culturale. Tante novità, tanta conoscenza, questo è il bello di fare traduzione)

Continua a leggere “Usanze curiose nel mondo – Parte 2”

Come si celebra la notte di San Juan?

Scritto da: María Arlandis.

(N.B. Per tradurre questo articolo ho effettuato diverse ricerche. Mi piace molto scoprire in prima persona queste nuove tradizioni a me sconosciute, e queste ricerche mi aiutano a trasmettere al meglio il messaggio anche ai miei lettori)

Continua a leggere “Come si celebra la notte di San Juan?”

Roma: dove mangiare bene a poco

Scritto da: Floxie, il 20/01/2019.

(N.B. Tradurre questo articolo attraverso gli occhi di una turista argentina riempie il cuore di gioia a tutti i traduttori legati all’Italia come me. Non ci sono stati particolari difficoltà perché credo che la sintassi sia piuttosto semplice nell’originale)

Continua a leggere “Roma: dove mangiare bene a poco”

I miglior siti del Patrimonio Mondiale da visitare

Scritto da: Julia Rees, il 13/03/2019.

(N.B. Questa traduzione è stata particolarmente impegnativa. Gli interventi più incisivi riguardao la rimodulazione di alcuni paragrafi o, addirittura, l’omissione di alcuni elementi. Il senso della traduzione è stato quello di mantenere intatte le informazioni, e trasmettere la stessa voglia di viaggiare e conoscere nuovi posti, specie questi magnifici siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità)

Continua a leggere “I miglior siti del Patrimonio Mondiale da visitare”