Come pianificare un viaggio in autonomia?

Scritto da: Lara y Pablo “aquidepaso”, il 13/07/2020.

(N.B. Questa traduzione mi ha stupita per il numero di riduzioni effettuate. Talvolta bastava dire lo stesso concetto con poche semplici parole. Tuttavia, ho cercato di mantenere quanto più inalterato possibile il numero di parole)

Continua a leggere “Come pianificare un viaggio in autonomia?”

Cura della pelle al naturale

Scritto da: Kristina Cassar Dowling, il 06/05/2020.

(N.B. Questa traduzione ha richiesto diverse modulazioni nel corso del lavoro, e assieme ad esse anche delle omissioni che avrebbero reso il testo italiano prolisso e ridondante)

Continua a leggere “Cura della pelle al naturale”

Vacanza a Colonia del Sacramento, Uruguay

Scritto da: Leí Asen, il 04/02/2020.

(N.B. Come in molti altri articoli turistici, bisogna far attenzione al lessico. Qui in particolare si è parlato di gastronomia, di vari tipi di traghetti o di consigli su dove alloggiare. È importante sapere sempre come rendere queste parti)

Continua a leggere “Vacanza a Colonia del Sacramento, Uruguay”

Couchsurfing. Cos’è?

Scritto da: Lara e Pablo, il 08/02/2017.

(N.B. È sempre bello tradurre di alcuni fenomeni legati al mondo del viaggio e del turismo. Si conoscono tanti termini nuovi, si impara moltissimo, e si scoprono altri modi di vedere le cose. È sempre importante, però, tenere a mente che il lettore non deve percepire il testo come una mera traduzione, quindi cerco sempre di porre massima attenzione alla sintassi)

Continua a leggere “Couchsurfing. Cos’è?”

Strumenti per i social media

Scritto da: Ilduara Escobedo, il 25/06/2020.

(N.B. Una traduzione interessantissima. Mi ha aiutato a conoscere tante app nuove da poter utilizzare, ma allo stesso tempo terminologia sulla progettazione e l’editor)

Continua a leggere “Strumenti per i social media”

Trovare clienti diretti: networking vs marketplace

Scritto da: Cristina Colella, il 22/07/2020.

(N.B. Un articolo interessante e non troppo difficile da tradurre. Termini semplici e sintassi scorrevole)

Continua a leggere “Trovare clienti diretti: networking vs marketplace”

Combattere l’ansia: l’arteterapia potrebbe essere la soluzione?

Scritto da: Daniela Pisciottano, il 14/06/2020.

(N.B. Questo articolo è particolarmente istruttivo dal punto di vista delle deissi utilizzate. Paragonando la traduzione con l’originale, avrete modo di osservare alcuni cambi che ho deciso di apportare per eliminare delle sostituzioni che in italiano non avrebbero alcuna collocazione sintattica)

Continua a leggere “Combattere l’ansia: l’arteterapia potrebbe essere la soluzione?”

Wanderlust: un’amicizia che supera il tempo e la distanza

Scritto da: Lauranne Heres, il 01/07/2020.

(N.B. La traduzione di questo articolo è stata piuttosto complessa. Più che altro da un punto di vista sintattico, nell’ordine soggetto-verbo-complemento. Alcuni termini e professioni ho preferito lasciarli in originale, poiché non credo ci fosse una traduzione adatta in italiano che non travisasse il senso originale)

Continua a leggere “Wanderlust: un’amicizia che supera il tempo e la distanza”

Viaggiare in solitaria e al femminile

Scritto da: Verónica Montuenga.

(N.B. Questa breve traduzione non ha presentato grandi interventi. Vi sono piccoli accorgimenti a livello di struttura dei periodi, o qualche omissione)

Continua a leggere “Viaggiare in solitaria e al femminile”

Spagnoli “freddoni”: spazio personale e contatto fisico in Spagna

Scritto da: Alba María Casado Ahumada, il 11/01/2018.

(N.B. Nell’articolo originale vi erano alcuni termini ed espressioni che non presentano alcuna traduzione in italiano. Così, ho preso delle scelte personali trasportandole e adattandole conseguentemente al testo. Tra questi abbiamo “Tocones” del titolo, che ho voluto rendere come “freddoni” poiché si vuole parlare del fatto che a volte gli spagnoli sanno essere freddi verso altre sottoculture o nei rapporti sociali; altri sono ad esempio alcune espressioni che troverete più avanti, delle quali ho sì, riportato la traduzione, ma anche l’equivalente originale)

Continua a leggere “Spagnoli “freddoni”: spazio personale e contatto fisico in Spagna”