¿Qué redes sociales elegir para tu business?

Escrito por Francesca Iannelli, el 24/07/2021.

(N.B. Este artículo es fenomenal para todos los que están a punto de empezar su actividad. La traducción me pareció bastante fácil, a parte por algunos términos como “business”, que decidí dejarlo igual que al italiano y al inglés; y “brand” que traducí como “marca”)

Continua a leggere “¿Qué redes sociales elegir para tu business?”

Brand di gioielleria accessibili che dovresti conoscere

Scritto da: Julia Rees, il 09/11/2019.

(N.B. Ho preferito tradurre in una maniera piuttosto semplice e chiara, dato il tema da tutti i giorni, che ne pensate?)

Continua a leggere “Brand di gioielleria accessibili che dovresti conoscere”

Traduzione di siti web

Scritto da: Ilduara Escobedo, il 19/05/2021.

(N.B. In questa traduzione ho trovato particolarmente utile rivolgersi al lettore con il “tu”. Il tono è piuttosto amicale, il testo scorrevole. Tuttavia, ho preferito lasciare la traduzione di “brand” invariata, scelta giusta? E cosa ne pensate di “fai da te”, come traduzione di DIY?)

Continua a leggere “Traduzione di siti web”

Content Marketing

Scritto da: Ilduara Escobedo, il 21/04/2021.

(N.B. Per tradurre questo articolo è stato necessario applicare la tecnica dell’omissione. In altri, ho preferito rimodulare per snellire il testo e renderlo più scorrevole)

Continua a leggere “Content Marketing”

Ci sono opportunità di lavoro in tempi di crisi?

Scritto da: Cristina Colella, il 27/10/2020.

(N.B. In questo articolo, l’autrice ha utilizzato diversi phrasal verbs che ho cercato di tradurre al meglio. Non dimenticate che anche nel periodo peggiore, c’è sempre un piccolo spiraglio di speranza cui aggrapparsi)

Continua a leggere “Ci sono opportunità di lavoro in tempi di crisi?”

Trovare clienti diretti: networking vs marketplace

Scritto da: Cristina Colella, il 22/07/2020.

(N.B. Un articolo interessante e non troppo difficile da tradurre. Termini semplici e sintassi scorrevole)

Continua a leggere “Trovare clienti diretti: networking vs marketplace”

Traduttori del marketing: cosa possono offrire al settore turismo/viaggi

Scritto da: Lucy Williams (The Translator’s Studio, original article “What Marketing Translators Can Offer the Travel and Tourism Industry”), il 17/07/2020.

(N.B. La traduzione che segue è stata piuttosto gratificante e costruttiva. Innanzitutto ho modulato in più punti: ovviamente la parola chiave dell’articolo è “marketing” ma ho utilizzato deissi o sinonimi per evitare troppe ripetizioni. A seguito, vi sono delle diverse espressioni linguistiche che ho tradotto come ritenevo più opportuno, come ad esempio “secchiello e paletta” e “freccia al proprio arco”)

Continua a leggere “Traduttori del marketing: cosa possono offrire al settore turismo/viaggi”

3 Step per distinguersi nel mercato della traduzione

Scritto da: Cristina Colella, il 24/06/2020.

(N.B. Questa traduzione è risultata piuttosto facile, forse perché l’autrice è italiana, non saprei dirlo. Tutto sommato, gli interventi non sono radicali, ma semplici modifiche di stile)

Continua a leggere “3 Step per distinguersi nel mercato della traduzione”