Itinerario di viaggio – 30 giorni attraverso la bella Italia

Scritto da: Lorena Martínez, il 02/07/2018.

(N.B. Questa traduzione è piuttosto particolare. Ci sono dei punti in cui l’autrice non mi trova d’accordo. Ma si sa, essere dei bravi traduttori significa anche non distorcere ciò che l’autore di un testo vuole indicare)

Continua a leggere “Itinerario di viaggio – 30 giorni attraverso la bella Italia”

Visto di studio per l’Italia. Come richiedere il visto?

Scritto da: Lara y Pablo “aquidepaso”, il 24/05/2021.

(N.B. Ho eliminato le traduzioni in italiano dell’articolo originale, poiché ridondanti in traduzione. Inoltre, ho ritenuto opportuno modificare l’ordine di alcuni componenti sintattici in alcune frasi per rendere il tutto più scorrevole)

Continua a leggere “Visto di studio per l’Italia. Come richiedere il visto?”

Sognare ad occhi aperti migliora la creatività?

Scritto da: colorfulzone, il 11/03/21.

(N.B. Una traduzione molto particolare, incentrata sul come rendere “daydreaming” in italiano. La scelta migliore, a mio avviso, è “sognare ad occhi aperti”)

Continua a leggere “Sognare ad occhi aperti migliora la creatività?”

Viaggio in Giappone 10 giorni + Hong Kong 3 giorni

Scritto da: Constanza, nel 2018.

(N.B. Per svolgere questa traduzione ho seguito molto la sintassi originale del testo. Non ci sono culturo specifici, né particolari equivalenze)

Continua a leggere “Viaggio in Giappone 10 giorni + Hong Kong 3 giorni”

In che modo l’autostima ci aiuta a raggiungere la felicità?

Scritto da: Colorfulzone, il 22/02/2021.

(N.B. Sicuramente la parola chiave di questa traduzione è “obiettivi”. Ho deciso di non usare sinonimi perché credo che l’autore volesse proprio incidere maggiormente su questa parola. In particolare, ho apportato solo quale omissione che potesse risultare ridondante nel complesso della lettura)

Continua a leggere “In che modo l’autostima ci aiuta a raggiungere la felicità?”

Come capire un’opera d’arte?

Scritto da: Natasha Moura, il 19/04/2020.

(N.B. Ho utilizzato spesso dei sinonimi, sia per “esercitarsi”, sia per “opera d’arte”. Indubbiamente sono le parole chiave dell’articolo. Inoltre, ho preferito dare al mio interlocutore del “tu”)

Continua a leggere “Come capire un’opera d’arte?”

Delta en Kayak, e la sua proposta di notti romantiche sul Tigre

Scritto da: Dolores Yohma, il 06/03/2019.

(N.B. La cosa che più mi è piaciuta del tradurre questo articolo è stato il dover cercare i luoghi citati, e le loro collocazioni geografiche. Questo mi ha permesso di tradurre, immaginandomi nei luoghi descritti dall’autrice; davvero fantastico)

Continua a leggere “Delta en Kayak, e la sua proposta di notti romantiche sul Tigre”

Gli skybridge più belli di New York

Scritto da: Julieta, il 17/08/2020.

(N.B. Una nuova autrice, che dedica il suo post ad articolo che ci portano alla scoperta di New York! Assolutamente imperdibile. Ho trovato poche difficoltà per questo articolo, forse gli interventi più significativi riguardano proprio la traduzione di “skybridge”, talvolta tradotti come “ponti sopraelevati”)

Continua a leggere “Gli skybridge più belli di New York”

Esplorando il mondo del workout casalingo

Scritto da: Julia Rees “The Code of Style”, il 22/10/2020.

(N.B. Questa traduzione ha richiesto il ricorso all’adattamento in più punti; in più, ho deciso di utilizzare diverse traduzioni della frase “home workout”, anche se tale dicitura è sempre più diffusa nel parlato italiano così come lo è in inglese)

Continua a leggere “Esplorando il mondo del workout casalingo”

Chi era Rachel Ruysch?

Scritto da: Natasha Moura, il 13/01/2021.

(N.B. Per realizzare questa traduzione ho effettuato varie ricerche sull’artista, così da poter capire come meglio tradurre il pezzo riguardante il suo stile.)

Continua a leggere “Chi era Rachel Ruysch?”