Qual è la differenza tra traduzione e transcreation?

Scritto da: Gwenydd Jones, di “The Translator’ s Studio”. Titolo originale: “What’s the Difference Between Translation and Transcreation?”

(N.B. Questo articolo è stato realizzato tenendo in considerazione molti aspetti terminologici del testo di partenza. In particolare alcune espressioni idiomatiche, tra cui “to be put in a box”, “misconception” e “free hand”)


Se ti stai chiedendo quale sia la differenza fra traduzione e transcreation, allora non sei l’unico. Sapere cosa intende il tuo traduttore quando utilizza questi termini ti aiuterà ad essere certo di aver commissionato il giusto servizio, al fine di ottenere i risultati di cui hai bisogno. Questo articolo ti spiegherà la differenza fra traduzione e transcreation.

La differenza fondamentale fra traduzione e transcreation

La transcreation si riferisce alla traduzione creativa di materiale pubblicitario, mentre la traduzione ha un significato molto più ampio. La traduzione consiste nel produrre una resa accurata e idiomatica del testo originale. La transcreation, d’altra parte, comporta la traduzione con una licenza più artistica.

Il traduttore deve rimanere fedele all’originale. Il transcreator rimane fedele all’originale per far funzionare la resa, ma può anche incorporare il copywriting, se lo ritiene opportuno.

Si potrebbe dire che il traduttore è vincolato dai limiti del testo originale. Il transcreator, dal canto suo, può rompere quei vincoli. Può anche allontanarsi dal testo, ponendo attenzione alla localizzazione delle immagini. Leggi What Is Transcreation? per ulteriori informazioni.

Il mito della traduzione letterale

I traduttori professionisti non traducono parola per parola. A meno che tu non glielo chieda esplicitamente. Alcuni testi richiedono un’accuratezza molto elevata, come i contratti. Ma, anche in quei casi, un traduttore professionista cambia la struttura delle frasi e la punteggiatura. Bisogna farlo, affinché il testo si legga naturalmente nella lingua d’arrivo.

Alcune persone pensano erroneamente che la traduzione sia un processo letterale, mentre la transcreation è non letterale. Si tratta di un luogo comune. Se vuoi che il tuo traduttore adatti il tuo testo alla nuova cultura creandone una copia, allora dovresti considerare la transcreation. Se vuoi una traduzione naturale, allora un servizio di traduzione professionale è quello che ti serve.

“Quando indosso il mio cappello da traduttore, non è nel mio dono apportare modifiche significative al tuo testo.”

Quando C’È differenza tra traduzione e transcreation?

La traduzione è sempre un processo creativo. La traduzione professionale mira a produrre un testo che esprima tutto ciò che c’è nell’originale. Ciò include significato, stile, tono e registro. Ma non è compito del traduttore introdurre un significato che prima non c’era, o eliderne un altro. Questa è una linea che segna la differenza fra traduzione e transcreation.

Un’altra consiste nel fatto che la transcreation si utilizza specificamente per la traduzione creativa di materiale pubblicitario e di branding, mentre la traduzione è un termine generale. Per capire meglio cosa fa un transcreator, il nostro articolo Transcreation Examples: the Good, the Bad and the Ugly di Lucy vi farà ridere.

Un transcreator ha un brief creativo. Il brief dà loro il dono di poter scegliere senza dover sempre chiedere il permesso. Manterranno le parti che ritengono adatte alla nuova cultura, e modificheranno le parti che ritengono inadatte. Scopri How to Get the Best out of Your Transcreator: Mapping Out the Perfect Brief, di Lucy.

Il brief del transcreator può comprendere l’osservazione di elementi visivi come parte del lavoro. Seppure un traduttore può decidere di commentare le immagini, di solito non fa parte del suo incarico. Se hai bisogno di creare un brief per un transcreator, questo ti sarà utile: 23 Questions to Help You Make a Good Transcreator Brief.

Quando NON C’È differenza tra traduzione e transcreation?

Se mi chiedi di tradurre un articolo del blog per te, e non mi fornisci ulteriori istruzioni, trasmetterò le tue parole in inglese. Ma, se necessario, farò qualche modifica, per aiutare il tuo articolo a raggiungere il suo scopo. Ciò potrebbe significare apportare adattamenti SEO o modificare la lunghezza di una frase. Potrei trovare espressioni idiomatiche equivalenti. Guarderò dietro le tue parole per interpretare le tue idee, per esprimere il tuo significato nel modo più completo possibile. Tutti i traduttori professionisti lo fanno.

Se vedo qualcosa nel tuo articolo che riconosco non essere adatto per il nuovo lettore, te lo dirò. Ti chiederò il permesso di cambiarlo. Questo sempre perché: “Quando indosso il mio cappello da traduttore, non è nel mio dono apportare modifiche significative al tuo testo.”

Nonostante questa restrizione, gran parte di ciò che ho appena descritto potrebbe anche essere chiamato transcreation. Sto ricreando il testo in inglese. E sto facendo delle cose per assicurarmi che si venda nella nuova cultura. Questo è ben lungi dal produrre una traduzione insensata e letterale.

Come ho spiegato prima, c’è sempre un elemento di creatività nella traduzione. Anche con qualcosa di banale come un contratto. Sebbene non diciamo che stiamo “transcreando un romanzo”, i traduttori letterari utilizzano moltissima creatività nel loro lavoro. L’articolo An Author Asks: Why Should a Translator Get Royalties When the Story is Minea?di Lisa Carter lo illustra bene.

“La transcreation si utilizza specificamente per la traduzione creativa di materiale pubblicitario e di branding, mentre la traduzione è un termine generale”.

Tre differenze tra traduzione e transcreation

1. Il Brief. Poiché un transcreator si comporta come un copywriter, avrà bisogno di un brief. Un traduttore normalmente non riceve un brief, anche se può tornare sempre utile. I traduttori tendono a ricevere direttamente il testo e gli si dice di lavorare e fare la loro magia. Spetta a loro capire cosa comporta questa magia.

2. Tempistica. A seconda di quanto deve essere creativo il transcreator, avrà bisogno di più tempo.

3. Costo. Oltre ad essere un traduttore qualificato e professionale, un transcreator è anche un copywriter qualificato. Ciò significa che la loro tariffa sarà simile a quella di un traduttore specializzato. Ma la transcreation richiede più tempo della traduzione. Quindi un progetto di transcreation costerà di più. Il costo è giustificato. Un buon transcreator che è consapevole di cose come la SEO contribuirà a una maggiore redditività.

Tre similitudini tra traduzione e transcreation

1. Competenze di traduzione professionale. Assolutamente essenziale per entrambe.

2. Capacità di scrittura professionale nella lingua madre. Assolutamente essenziale per entrambe.

3. Incapacità di omologarsi. Né il traduttore né il transcreator fanno sempre lo stesso lavoro. Lo stesso professionista può avere le competenze per fare entrambi i lavori. Si adattano quindi a ciò di cui il cliente ha bisogno e attingono da entrambi i set di competenze, se necessario. 

Dovresti menzionare la differenza tra traduzione e transcreatiobìn quando fai/ricevi un preventivo?

Sì, parlane sin dall’inizio. Il traduttore/transcreator farà un lavoro migliore se capisce gli obiettivi del cliente per il testo. Possono probabilmente offrire raccomandazioni per aiutare il cliente a raggiungere i suoi obiettivi. È utile se il professionista sa quanta carta bianca il cliente è disposto a concedergli Una conversazione come questa può anche aiutare il cliente a capire se ha trovato la persona giusta per il lavoro. 

La transcreation è un investimento che può aumentare la redditività per il cliente. Ma, per avere successo, una buona comunicazione è essenziale. Con la transcreation, è meglio lavorare direttamente con il freelancer. Avere agenzie di traduzione non specializzate nel mezzo rende molto più probabile che ci siano malintesi. Il mio articolo How to Give Translation Instructions that Get Valuable Results fornisce aiuto nel farlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...