Le migliori spiagge di Playa del Carmen in Messico

Scritto da: Caro e Machi, periodistas viajeros.

(N.B. Per svolgere questa traduzione ho realizzato un lavoro di ricerca terminologica che mi ha incuriosito moltissimo. Continua a leggere per saperne di più!)


Abbiamo camminato per 8 chilometri e mezzo (non tutti lo stesso giorno, non preoccuparti) per raccontarti tutto quello che c’è da sapere sulle migliori spiagge di Playa del Carmen

Le spiagge di Playa del Carmen offrono una scelta molto ampia, molto più di quanto ci aspettassimo e di quello che ci era stato detto. Il mare azzurro, la sabbia bianca e le palme che ondeggiano al vento, sono una vera e propria cartolina che non cercheremo di spiegare attraverso aggettivi creativi o pretenziosi. Ma una bella spiaggia è più di tutto questo, bisognerebbe aggiungere gli ingredienti che più ci piacciono, come si fa per un buon pasto: solitaria e selvaggia, con mare mosso o piatto, con la musica, col beach club, con servizio sdraio, piscina con aperitivi, con ristoranti e bar, con la possibilità di fare sport, noleggiare una moto d’acqua, la banana galleggiante e un lungo eccetera. Ricorda che puoi leggere la nostra nota sui requisiti per viaggiare in Messico dall’Argentina.

Chiedendo e richiedendo, ci siamo accorti che non c’è molta corrispondenza su alcuni dei nomi delle spiagge, ci sono quelle che si conoscono con il nome della locanda o dell’albergo, ci sono quelle che si chiamano con il nome o il numero della strada che la costeggia, alcune hanno denominazioni popolari ma non compaiono nelle guide e così via.

Tieni presente che al di là del nostro spirito esplorativo, il posto in cui pernotteremo ci indicherà la spiaggia più vicina che visiteremo più spesso. Quindi è importante tenerlo a mente. Al di là delle spiagge più appartate dove non ci sono alberghi o locande, come le più frequentate, in tutte c’è uno spazio libero per stendere l’asciugamano, piantare l’ombrellone e, ovviamente, posare il frigo termico o la confezione da sei birre.


Iniziamo quindi con una panoramica generale delle migliori spiagge di Playa del Carmen:

  • Playacar: zona di hotel all-inclusive, condomini e case residenziali, la maggior parte delle quali è affittata ai turisti.
  • Playa Parque de los Fundadores, de los Delfines o de los Forjadores (non siamo certi di come si chiami).
  • Playa de las discotecas:  nome del nostro alloggio che ritroviamo tra le strade 10 e 16.
  • Playa de los resorts: anche in questo caso nome del nostro alloggio. A circa 300 metri si trovano il Wyndham, l’Hilton e l’Hyatt, uno accanto all’altro.
  • Playa Mamitas: ha uno dei beach club più famosi di Playa del Carmen.
  • Shangri-La: si trova all’altezza del resort Mahekal, con i suoi cottage dal tetto di paglia che si affacciano sul mare.
  • Playa Encanto – Martina – Mandarino: porta il nome delle ultime locande situate prima della fine della spiaggia a ridosso con il bar Las hijas del mar.
  • Playa Coco beach: parte dal Resort balneare Reef Coco, e da qui iniziano tutte le spiagge più rustiche e solitarie, le nostre preferite.
  • Playa Colosio: niente locande o altro, solo le mangrovie, sulla discesa della strada che porta il suo nome.
  • Playa Paraíso: una spiaggia con onde e vento, c’è un posto dove noleggiare tutto il necessario per il kiteboard.
  • Playa 88: Il resort Paradisus Playa del Carmen si trova su questa spiaggia.
  • Playa Punta Esmeralda: in una baia, con palme, un piccolo cenote, quando cala il tramonto su tutte le altre spiagge Punta Esmeralda riceve ancora qualche raggio di sole.

Le migliori spiagge di Playa del Carmen:

Ma andiamo nei nostri oltre 8 chilometri percorsi in più giorni consecutivi alla ricerca di certezze, non saremo Indiana Jones, ma le cose stanno così.

Playacar

Abbiamo iniziato il percorso da sud verso nord. Playacar è una zona di hotel all-inclusive, case residenziali e condomini, che inizia vicino al Parco Los Fundadores e si estende fino a pochi chilometri prima del parco a tema Xcaret. Tutta questa parte funge da quartiere privato, con palazzi con piscine, terrazze affacciate sul mare, nonché case sul lungomare che resistono allo scroscio delle onde quando la marea si alza. Oltre a queste residenze che possono essere affittate, se fai parte di una famiglia numerosa, ci sono case in grado di ospitare fino a dieci inquilini.

Al termine di questa lunga serie di residenze e condomini iniziano gli hotel all-inclusive di grandi catene come Iberostar, Riu, Wyndham, Riff e altre. Anche se non soggiorni a Playacar, puoi visitare le sue spiagge e trascorrere qui la giornata, accedendo sempre dalla spiaggia. Accanto al molo da cui partono i traghetti per Cozumel, c’è un posto dove poter mangiare e bere chiamato Mr Froggs, e proprio da lì si accede direttamente nelle spiagge di Playacar.

Playa de los Delfines o de los Forjadores

Nel centro della città si trova la Plaza de los Fundadores, dove inizia l’omonima spiaggia, che di solito è anche chiamata dei Delfini o Forjadores. Spiaggia affollata, con ristoranti e locande e lunghe file di lettini e ombrelloni.

Playa de las discotecas

Da Calle 10 a Calle 16, le spiagge sono brevi e rocciose, con alcuni hotel di medie dimensioni, yacht ancorati e diversi locali notturni nelle vicinanze. Se ti piacciono le feste e la vita notturna questo è il posto per te, se vuoi pace e silenzio, meglio optare per altro.

Playa de los resorts

Nelle vicinanze di Avenida Constituyentes ci sono tre grandi catene di hotel internazionali: il Wyndham, l’Hilton e l’Hyatt. La spiaggia è ampia anche molto al di là della parte privata, c’è spazio per mettere un ombrellone ed ammirare il mare.

Playa Mamitas y Shangri-La

All’altezza di Calle 28 si raggiunge Playa Mamitas, una delle più famose di Playa del Carmen. Ombrelloni bianchi, musica, cocktail, moto d’acqua e tanta attività. Proseguendo lungo la riva (puoi entrare anche attraverso calle 38, la nostra preferita in città) c’è Shangri La. Si trova al culmine del resort Maekal, con le sue capanne dal tetto di paglia che si affacciano sul mare.

Playa Encanto, Martina y Mandarino

Tra calle 40 e Avenida CTM ci sono tre beach club molto frequentati: Encanto, dove di solito suonano le band dal vivo, Martina con la sua piscina e con i ballerini, e Mandarino, anch’esso con una piscina e qualcosa di più tranquillo. I lettini e gli ombrelloni vengono noleggiati presso i beach club, alcuni con una bevanda inclusa, in media $15 a persona.

Playa Coco Beach

Dopo aver superato Avenida CTM e un punto roccioso dove si trova il bar del beach club Las hijas, appare Playa Coco Beach. Si accede attraverso un sentiero che lascia il parcheggio della spiaggia del Resort Reef Coco. È libero e gratuito. Qui iniziano poco più di 2 chilometri di spiagge, senza costruzioni e con le mangrovie che ne proteggono gran parte; vi si trova solo un solo resort, il Paradisus. Queste sono le nostre spiagge preferite che culminano con la ciliegina sulla torta: Punta Esmeralda. Porta cibo e bevande, non c’è molta scelta in questa zona.

Playa Colosio, Playa Paraíso y Playa 88

A piccoli passi, se non si accede dalla spiaggia di Coco, l’ingresso successivo è da Avenida Colosio, che dà il nome alla spiaggia. Senza far caso a dove finise una e inizia l’altra troviamo Playa Paraíso, lo scoprirai perché c’è un posto che noleggia tutto ciò di cui hai bisogno per fare kiteboard. E nelle giornate ventose, vedrai tanti sportivi colorati in mare. Playa 88 la troverai sulla strada che ha lo stesso numero, gran parte di questa spiaggia è occupata dal suddetto resort.

Playa Punta Esmeralda

E alla fine, tra le palme si erge Playa Punta Esmeralda che presenta una zona balneare, un bar, il cenote che sfocia nel mare, una lunga fila di palme per i picnic e il mare calmo come una piscina. È la spiaggia più frequentata dai locali e, come dicevamo, quella che prende più sole nel pomeriggio.

A Playa del Carmen l’alba è sul mare, se sei dalla parte delle allodole, o degli stessi gufi che continuano a lungo dopo la festa, vedere il sole che sorge all’orizzonte è un’ottima opzione. Non ci sono foto, ci conosci già, siamo tra quei gufi che non fanno festa. Abbiamo solo foto del tramonto.

Ci auguriamo che questo riassunto delle migliori spiagge di Playa del Carmen ti sia utile per il tuo prossimo soggiorno nella Riviera Maya. Inoltre, a Playa del Carmen non solo puoi andare in spiaggia, ma anche trascorrere una giornata nei fiumi e nei cenote sotterranei, o fare una passeggiata a Tulum, Puerto Morelos o Cancun. Sul nostro Instagram puoi trovare i post che abbiamo scritto per ciascuno di essi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...