L’influencer body-positive Lauren Edge: come trovare la felicità e la vera fiducia in sé stessi

Scritto da: Daniela Pisciottano, il 27/11/2020.

(N.B. Per la stesura di questo articolo ho scelto di mantenere il fenomeno “body positive” al maschile, proprio come appare spesso sul web negli ultimi tempi. Tuttavia, alcune ricerche hanno dimostrato che in alcuni casi si parla anche di “body-positivity” ma al femminile. Quale credete possa essere la traduzione corretta?)


Abbiamo intervistato l’influencer di Instagram Lauren Edge per chiederle del suo percorso per la felicità e di come trovare la fiducia in sé stessa l’abbia aiutata a diventare una donna e una madre più forte.


Il body positive sta finalmente diventando la nuova normalità sui social media, tuttavia molte donne ancora non si sentono abbastanza a loro agio da abbandonare i filtri e mostrare la loro bellezza al naturale. Hai qualche consiglio su come smettere di preoccuparsi di ciò che la gente pensa per vivere una vita più serena?

Innanzitutto voglio dire che mi piace che stia diventando normale vederlo sui social media. Per anni è stato un luogo poco sanno per le giovani donne. Penso che i filtri vadano benissimo solo per scopi estetici, li uso io stessa per le mie foto ma è esattamente quello che le persone dovrebbero ricordare, Instagram è filtrato. Credo sia molto facile lasciarsi prendere da ciò che la gente pensa di te, ma alla fine dobbiamo ricordare che le persone pensano più a cosa accade nelle loro vite rispetto che ad altre e se qualcuno sta dicendo qualcosa di brutto su di te riguarda solo quella persona. La tua felicità è la cosa più importante e nessun altro se ne prenderà cura a parte te. Vedo la mia felicià come fosse una bolla e solo le persone a cui permetto di avvicinarsi potranno influenzarla. Se è fuori dal tuo controllo, merita anche la libertà dalla tua mente.

In un recente video di Instagram hai rivelato che soffri di acne durante il ciclo e tuo marito ultimamente ti ha detto che la tua pelle aveva un bell’aspetto. Quanto è importante l’atteggiamento di un partner per aumentare la propria autostima?

È estremamente importante per me. Senza il suo incoraggiamento e supporto non sarei mai stata in grado di iniziare a postare su Tiktok e Instagram. Avere il sostegno di un partner che ti dica “stai andando alla grande, di che ti preoccupi?”  a volte è tutto ciò di cui si ha bisogno. Se alcuni giorni dubito di me stessa, lui è lì per risollevarmi e incoraggiarmi ancora.

Sei mamma di un bambino, dunque quali valori gli stai insegnando affinché diventi un uomo migliore in futuro?

È ancora così piccolo ma io e mio marito siamo persone molto affettuose. Siamo molto propensi alle coccole e penso che essergli d’esempio e vedere quanto i suoi genitori si sostengono a vicenda sarà davvero importante. Infatti sarà mio marito a dimostrargli che ruoli come cucinare e pulire non sono solo “lavori femminili” e vedere quanto mio marito mi sostiene e mi elogia lo renderà sicuramente un grande uomo un giorno.

Dici che promuovere il body positive è la stessa cosa che promuovere l’amore per sé stessi e non potremmo essere più d’accordo! Come rispondi alle critiche secondo cui essere body positive equivale a promuovere l’obesità?

Quelle persone che dicono che il body positive sta promuovendo l’obesità sono le stesse persone che pensano che essere magri equivale ad essere in salute, ma non è così. Le ragioni per cui si è in sovrappeso potrebbero essere molteplici. Ad esempio l’ovaio policistico è una di queste: ho visto mia sorella lottare con il suo peso per tutta la vita e non ha mai capito il motivo sino ai suoi 17 anni circa. Le persone che dicono che promuovo l’obesità sono le stesse persone che non si preoccupano davvero della tua salute, vogliono solo farti sentire in colpa per il solo fatto che esisti e ami te stesso quando non corrispondi alla loro idea di corpo perfetto. Anche la salute mentale è importante, così come lo è sentirsi bene con sé stessi. Incoraggio le persone ad amarsi qualsiasi sia la loro taglia, quindi se hanno scelto di perdere peso avranno delle ragioni valide che non dipendono dal sentirsi oppressi dalla società.

In un recente video su Tiktok hai spiegato come vedere tutte queste modelle in bikini su Instagram stava lentamente intaccando la fiducia in te stessa, quindi alla fine hai smesso di seguirle. Quale ruolo pensi che giochino i social media nella crescita di una giovane donna?

Durante la mia adolescenza c’erano solo MSN e MySpace, ma c’erano anche riviste poco indicate che scartavano delle celebrità solo per un po’ di grasso addominale. Poi è arrivato Instagram e ad essere sincera non mi ero resa conto di quanto fosse tossico per me per un bel po’ di tempo, ma un giorno mi sono fermata e ho pensato: “Perché sto investendo tutta la mia energia nel pensare a quanto siano incredibili queste donne piuttosto che investirla in me stessa”. So che le ragazze stanno vivendo la stessa cosa dai messaggi quotidiani che ricevo. Premere il pulsante non seguire più, e seguire account che elogiano corpi che hanno cellulite, smagliature e non sono perfettamente tonici è la via da seguire per la felicità futura sui social media. Account come il mio stanno lentamente prendendo il sopravvento e si spera che presto milioni di ragazze vedranno i nostri post e non ritoccheranno più immagini chiaramente finte.

Il lockdown si è dimostrato un momento difficile per tutti, con Instagram che mostra costantemente foto di bellissime modelle mentre tutto quello che vorremmo fare è poltrire a letto. Come sei riuscita a rimanere concentrata sull’amare te stessa senza lasciarti influenzare dai social media?

Penso che, in questi tempi mai visti prima, dimentichiamo quanto sia facile concentrarsi sugli aspetti negativi piuttosto che essere grati per quelli positivi. È molto semplice starsene lì seduti a scorrere in modo improduttivo i social media per ore e non rendersi conto di come ciò possa avere un impatto sulla nostra salute mentale. Ci sono state volte in cui dopo aver chiuso Instagram mi sentivo piuttosto scoraggiata, e ultimamente ho capito che ciò accade anche ad altri. Puoi stare male con te stesso, ma dobbiamo tenere a mente che in realtà su Instagram vediamo solo che ci vogliono far vedere. Non sappiamo cosa sia reale e cosa falso e questo è ciò che alla fine dobbiamo ricordare. Non possiamo paragonare il nostro percorso con quello di altri, perché staremmo solo punendo noi stessi. È importante guardarsi intorno e vedere cosa si possiede e non cosa non si ha. La tua salute, la tua famiglia e una mentalità positiva sono tutto ciò di cui hai bisogno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...