I migliori piatti della cucina thailandese

Scritto da: Carola Fernández Moores y Marcelo Borrego, “Periodistas Viajeros”

(N.B. Per questa traduzione, innanzitutto “fideos”, sono un tipo di noodles simile alle nostre tagliatelle, ma ho preferito comunque lasciarlo invariato. Ho poi modificato alcune frasi tramite doppia negazione, che le ha rese più simile al linguaggio italiano)


La cucina thailandese è nota in tutto il mondo ed è una delle principali attrattive del paese; oltre alle sue spiagge da sogno, città vivaci e un enorme patrimonio culturale e architettonico.

Ti abbiamo già parlato dei consigli per il tuo primo viaggio in Thailandia e dei diversi itinerari possibili per due settimane di viaggio. Ora però, dobbiamo descrivere un punto essenziale per ogni viaggiatore che se ne vanti: la gastronomia.

Riso, fideos, pesce, crostacei, maiale e pollo si mescolano in un’infinità di gusti. Lo stesso piatto può essere piccante, dolce, acido e salato allo stesso tempo. Inoltre erbe aromatiche, spezie, cibi insipidi e croccanti si combinano in un’esplosione per il palato. La maggior parte dei piatti sono solitamente piccanti, quindi “mai ped” è la frase in tailandese, (non piccante) in italiano, che devi pronunciare se non vuoi che siano speziati. E se pizzica, né birra né acqua diminuiranno la sensazione, la chiave è il riso, un cucchiaio o due di riso bianco et voilà.

Ogni volta che viaggiamo proviamo a fare un corso di cucina, o un tour dei mercatini per imparare non solo a gustare ma anche a scegliere gli ingredienti giusti, conoscerli da vicino e cucinarli.


Vi presentiamo alcuni dei migliori piatti della cucina thailandese

In questo viaggio in Thailandia abbiamo avuto l’occasione di mangiare benissimo e anche di partecipare a un corso di cucina a Krabi, nel sud della Thailandia che si è svolto in un luogo lussuoso, al boutique hotel The Tubkaak Krabi per mano di Vanich Thongrak, il suo chef esecutivo e grazie al managaer Jan Nanthavisai. Prima di iniziare a cucinare abbiamo visitato i giardini dell’hotel, dove abbiamo raccolto prodotti freschi per i nostri piatti, che vengono utilizzati ogni giorno nelle diverse proposte gastronomiche. Di seguito condivideremo, da un lato, le due ricette che abbiamo cucinato quella mattina; e dall’altra un elenco dei nostri piatti preferiti della gastronomia thailandese.

Tom Kha Gai:

Uno dei piatti preferiti di Caro. È una zuppa di latte di cocco delicata, con pollo, galanga (noto anche come zenzero blu o siamese), funghi, erbe e spezie come citronella, curcuma e coriandolo. Piatto essenziale della cucina thailandese e con una miscela di sapori che non troverete in altre cucine al mondo. Qui puoi trovare la ricetta!

Phad Thai:

È il piatto più famoso della Thailandia e può essere consumato sia nei lussuosi ristoranti che nelle bancarelle gastronomiche di tutto il paese che vi consigliamo di provare. Con buona qualità, buoni prezzi e anche dal sapore locale. Sono spaghetti fritti saltati con uova, gamberetti (gamberi), salsa di soia, salsa di pesce, verdure, tamarindo, peperoncino, tofu e altro ancora. Qui puoi trovare la ricetta!

Insalata di papaya (som tam thai):

Un altro elemento essenziale nei menu. Oltre alla papaya tagliata a listarelle, comprende peperoncino, aglio, succo di lime, salsa di pesce, pomodoro, arachidi e zucchero di palma. Unisce il salato al dolce, è fresco, è leggero e piccante.

Tom Yum:

Questa è la mia zuppa preferita. È una zuppa di gamberi, latte di cocco, galanga, coriandolo, citronella, succo di lime, curry rosso, curcuma e ovviamente peperoncino, ed è abbastanza piccante.

Pollo al curry giallo (gang karee gai):

Pur non essendo grandi stimatori del curry, in Thailandia è molto utilizzato e nelle sue diverse varianti, oltre a quella gialla, rossa e verde. Devi solo lasciarti andare ed essere aperto a nuovi sapori. Questo piatto, col giusto equilibrio tra piccante e curry, è delizioso, contiene anche pollo, patate, latte di cocco, cipolla, salsa di pesce, sale e zucchero.

Riso Fritto (pad goong khao):

Un altro dei preferiti di Caro, da poter mangiare tutti i giorni. Riso saltato in un wok con un filo d’olio, salsa di soia, uovo, cipolla, verdure e l’ingrediente in più che desideri tra gamberetti, gamberi, maiale o pollo.

Pesce sotto sale alla griglia (Pla pao):

Ne abbiamo mangiato molto sulle spiagge del sud e a Bangkok. Il pesce intero (generalmente il dentice rosso o il dentice semplice) viene cotto sulla griglia ricoperto di sale; l’aroma del fumo si sente da lontano. Si serve aperto al centro, con salse al limone e salse speziate da spalmare.

Saté di maiale (mu satae):

Può anche essere di pollo (kai satae). Il maiale viene marinato con curcuma, un po’ di curry, latte di cocco e viene cotto alla griglia o sulla piastra con spiedini di legno, servito con una densa salsa di arachidi.

Kai Pad Med Mamuang:

Pollo tagliato a pezzi, cipolla, funghi, anacardi, verdure, in una salsa di soia e ostriche saporita e sottile. Il piatto preferito di Tamara, un’amica di Viajar es Vivir, compagna durante il nostro ultimo viaggio.

Carne di maiale macinata e saltata (larb moo):

Ricco, economico, puoi trovarlo facilemente alle bancarelle. Carne di maiale macinata saltata con aglio, peperoncino, salsa di pesce, succo di lime, verdure, un po’ di zucchero di canna, accompagnata da riso e pancetta.

Fideos con pollo e curry (Khao Soi):

Khao soi è il piatto preferito del nord, a Chiang Mai e nelle zone circostanti. Sono fideos (noodles) accompagnati da pollo (può anche essere maiale o in alcuni casi manzo) in salsa al curry, latte di cocco, verdure e spezie.

Morning glory (pad pak bung):

I thailandesi di solito lo mangiano anche a colazione. Noi a mezzogiorno, o ancor meglio di sera. Si tratta di verdure saltate in salsa di ostriche, soia, aglio e peperoncino, molto gustosa e nutriente.

Calamari saltati con salsa di ostriche (Cha pat plamuk):

Uno dei miei preferiti, il nome dice tutto: calamari freschi saltati con aglio, basilico, salsa di pesce, salsa di ostriche e peperoncino. Sì signori, piccante, quindi tenete a portata di mano il piatto di riso.


In primo piano

Gamberi di fiume con antenne azzurre alla griglia. Li abbiamo mangiati durante un pranzo ad Ayutthaya, un’antica città nel nord della Thailandia. Morbidi, corposi, dal gusto delicato e affumicato, una delizia.


Dolci

Mango sticky rice:

Il mango sticky rice è il dolce più famoso del paese, super dolce. Mango fresco con riso colloso e latte di cocco. Se non lo provi non puoi dire di essere stato in Thailandia.

Khanom khrok

E se si tratta di mangiare per strada, troverete il tradizionale dolce thailandese Khanom khrok ovvero le frittelle preparate mescolando farina di riso, zucchero e latte di cocco. Di solito sono bianchi, verdi o viola grazie a coloranti naturali a base di fiori ed erbe.

Frutti del sud-est asiatico

Senza dubbio i frutti del sud-est asiatico sono un dessert perfetto. Colpisce la varietà e la quantità che di contro non abbiamo in Occidente. In Asia molti considerano il mangostano il re dei frutti ed è il preferito di Caro e Viriya (Console dell’Ambasciata Reale Thailandese a Buenos Aires), compagno del nostro ultimo viaggio. È un frutto dolce, con un tocco aspro e agrumato.

Un paragrafo a parte prende il durian, un frutto amato dagli asiatici e con un amore-odio (più odio a dire il vero) del mondo intero. Perchè? Per il suo odore intenso che ne proibisce persino il consumo in hotel, ostelli e luoghi pubblici.

Questo è solo un breve riassunto, un tour dei nostri piatti preferiti della gastronomia thailandese, ma ce ne sono molti altri, infatti ad ogni viaggio ne aggiungiamo di nuovi alla nostra lista. Ne conoscete qualcuno che dovremmo assolutamente aggiungere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...