9 Soluzioni per vivere all’estero

Scritto da: Lara y Pablo, il 09/08/2020.

(N.B. Devo dire che in questa domenica di Dicembre, sono molto soddisfatta del mio lavoro. Ho applicato molte modulazioni per quanto riguarda la sintassi, ma questo articolo mi ha permesso di apprendere tanta nuova terminologia inerente all’emigrazione estera, specie in ambito lavorativo)


SE SEI ARGENTINO, HAI TUTTE QUESTE POSSIBILITÀ PER ANDARE A VIVERE ALL’ESTERO, IN UN ALTRO PAESE E APPORTARE UN CAMBIAMENTO ALLA TUA VITA!


Sappiamo che ci stai pensando da molto tempo, sappiamo che c’è qualcosa dentro di te che sta cambiando, non sai cosa fare per tanti motivi diversi imposti dalla nostra società e dalla routine.
Per questo, vogliamo parlarti delle varie opzioni che hai per andare a vivere all’estero.

Magari ti sembrerà una decisione difficile da prendere perché temi la reazione della tua famiglia, hai paura che i tuoi genitori non siano d’accordo, che i tuoi amici o anche al lavoro ti dicano che è sbagliato lasciare tutta “la tua vita e la tua zona di comfort “.

Quello che non sanno è che ci sono migliaia di zone comfort in cui vivere, ma solo per chi ha il coraggio di uscire nel mondo. Devi vederlo con i tuoi occhi e rischiare di vivere nuove esperienze e avventure al di là del conosciuto.

VOGLIAMO PARLARTI DELLE SOLUZIONI CHE CI SONO PER POTER VIVERE ALL’ESTERO ED EMIGRARE IN TUTTO IL MONDO!



Passaporto dell’Unione Europea

Negli ultimi 30 anni, molti argentini hanno avuto la possibilità di richiedere la cittadinanza europea grazie ai loro bisnonni e nonni provenienti da Italia, Spagna, Germania, e molti altri.
L’Europa di Schengen composta da 27 paesi, ci permette di andare a vivere e lavorare con il passaporto in tutti questi paesi, quasi come se fossi cittadino del paese che hai scelto.

I PAESI SONO: Spagna, Germania, Austria, Belgio, Danimarca, Slovenia, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica slovacca, Svezia e Svizzera


Per vivere in questi stati, basta solo affittare una stanza o una casa, elaborare i documenti e le carte come il numero personale per i contributi fiscali al paese, il conto bancario, e qualche altra procedura a seconda della destinazione.

Per noi, che siamo entrambi cittadini europei, è una delle migliori opzioni che abbiamo per andare a vivere all’estero.


Working Holiday Visa

Negli ultimi 10 anni, il programma “Lavoro e Vacanze” si è espanso a un ritmo incredibile. La globalizzazione ha fatto sì che molti paesi abbiano bisogno di manodopera per la loro crescita economica. Per questo sono stati presi degli accordi tra i governi per consentire, attraverso questi permessi di lavoro, di emigrare per un certo periodo.

Paesi come Nuova Zelanda, Australia, Danimarca, Germania, Svezia, Irlanda, Portogallo, Francia, Norvegia, Paesi Bassi, Austria, Ungheria, Repubblica Ceca, Canada, Giappone e alcuni altri hanno adottatto questa modalità.

Ogni paese ha i propri requisiti di ingresso, che sono limitati all’età per fare domanda, alle quote/posti vacanti e alla durata del soggiorno.
La maggior parte consente la permanenza di un anno grazie a questo permesso, per un’età compresa tra 18 e 30 anni. Ci sono anche permessi che durano fino a 35 anni.
Esistono paesi che hanno 200 o 1000 quote disponibili, o in alcuni casi anche illimitate.

L’Australia, ad esempio, chiede di aver conseguito almeno una laurea triennale o un altro corso, e di aver superato l’esame internazionale IELTS di inglese con un punteggio di 4.


Visto per lo studio

Un’altra soluzione spesso utilizzata è quella di partire con un visto per studenti. Abbiamo la possibilità di iscriverci all’università o , più comune e accessibile, ad un corso di lingua inglese, sia esso di livello base o avanzato.

I paesi che sono più preparati per questo e accolgono molti studenti sono: Irlanda, Australia, Nuova Zelanda e Canada.
L’Irlanda è una destinazione tra le più accessibili per cui richiedere questo visto, seguita dalla Nuova Zelanda.
Il Canada richiede determinati requisiti e il processo applicativo è un po’ costoso, Lo stesso vale per l’Australia, ci vuole tempo e preparazione per richiedere questo visto ma si può fare, e te ne parleremo in questo post su Come studiare in Australia?


Ragazza alla pari – Babysitter

Questo tipo di lavoro è principalmente per donne! Quindi faccia attenzione chi tra voi vorrebbe prendersi cura dei bambini in un altro paese, conoscere la cultura, la lingua e vivere come uno della famiglia che ti sceglie e ti accoglie.In genere ti pagano vitto e alloggio, ovviamente all’interno della stessa casa, e percepisci anche lo stipendio per il lavoro svolto che può variare dalle 20 alle 30 ore settimanali o poco più con gli straordinari.

In questo post ti raccontiamo di più su cosa è “Lavorare alla pari”

Questa modalità è molto comune negli Stati Uniti, in Francia, in Germania e in diversi paesi europei.
Ti lasciamo l’esperienza di Juli in Germania come ragazza alla pari e qui ti raccontiamo com’è questo lavoro!


Visti di lavoro e Skill Visa.

In molti paesi ci sono offerte per alcune professioni la cui richiesta è aumentata nell’ultimo decennio assieme alla crescita della tecnologia.
Magari sei idoneo per questo tipo di visto per poter andare a vivere all’estero.

I programmatori di sistema, gli ingegneri di sistema e tutto ciò che riguarda l’informatica è molto apprezzato e ricercato.
In paesi con questo tipo di sviluppo in cui sono presenti società madri o filiali, come Irlanda, Australia, Estonia, Malta, Inghilterra, e Stati Uniti tra gli altri, questo tipo di professione è molto ricercato.

Il vantaggio è che puoi ottenere un permesso di lavoro finanziato dall’azienda che ti assume così da poter andare a vivere in quel paese.
Hai anche il vantaggio di poter lavorare da remoto o a distanza da qualsiasi paese!
Ci sono anche altri lavori commerciali qualificati che sono richiesti in molti paesi, quindi è una buona opzione chiedere questo tipo di visti speciali, spesso chiamati “SKILLVISA”(per abilità).
Ad esempio, in Germania, cercano assistenti per anziani; puoi richiedere quel visto a condizione che resti per un po’ di tempo e che studi tedesco.

Visti per coppie. Permessi per unioni civili

Quando in una coppia, uno dei 2 ha il passaporto dell’Unione Europea, e si può certificare che gli stessi hanno una relazione da tempo, c’è la possibilità di richiedere questo tipo di visto speciale.
Il possesso del certificato di convivenza o unione civile può facilitare l’approvazione di questo permesso.

Sia chiaro che ogni paese europeo ha requisiti diversi.
In Irlanda è più facile fare domanda che in Spagna, ad esempio.


Permessi di lavoro per accordi bilaterali con paesi limitrofi

Questo tipo di permessi può essere richiesto con i nostri paesi limitrofi, ottenendo una sorta di documento d’identità provvisorio per vivere per un tempo determinato all’estero e rinnovarlo eventualemente in base alla tua situazione nel paese.
Si può andare a vivere legalmente in Brasile, Uruguay, Cile, Bolivia e Paraguay , ottenendo il permesso appena giunti a destinazione.

Puoi leggere di più su come andare a vivere all’estero in questo post su: ALLEANZA DEL PACIFICO

Se non vogliamo andare troppo lontano, questa è una buona opzione per iniziare a lavorare e vivere all’estero.
Un’altra opzione è il Messico, di cui ti parleremo in un altro post!

Matrimonio

In altri casi potrebbe accadere che uno dei due componenti di una coppia ottiene un lavoro all’estero, ma che i due non siano ancora sposati. Per poter viaggiare insieme devono sposarsi e, a quel punto, l’azienda datrice di lavoro li aiuterà ad ottenere un permesso per il coniuge.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...