Blog per traduttori: 3 consigli per iniziare

Scritto da: Cristina Colella, il 20/07/2020.

(N.B. Tradurre gli articoli inglesi scritti da un’italiana è davvero interessante. In particolare perché si cerca di capire quale fosse il pensiero iniziale che ha dato vita alla stesura dell’articolo in inglese, per poi ritrasportarlo nella sua lingua originale. Che ne pensate?)


Negli ultimi giorni ho ricevuto alcune domande su come un traduttore potrebbe avviare il suo blog. Avere un blog è un ottimo modo per ottenere maggiore visibilità e per distinguersi, mostrando al pubblico la tua personalità e i tuoi valori.

Ad ogni modo, prima di iniziare bisogna considerare alcune cose. Non sto parlando di scegliere la piattaforma su cui pubblicare o cose simili. Sto parlando di un lavoro strategico che andrebbe svolto per capire cosa vogliamo comunicare con i nostri post.


Ecco 3 cose da cui puoi iniziare:

1 Definisci il tuo pubblico

In qualità di traduttore, decidi se vuoi rivolgerti a clienti o colleghi. Una volta che avrai scelto, cerca il tuo pubblico su piattaforme di social media, forum o altri gruppi online che questi utilizzano. Guarda che tipo di contenuti pubblicano, quali sono i loro principali dubbi e domande.

Sii  molto specifico nella tua ricerca, includendo dettagli sulla loro età, professione, posizione, aspirazioni e sfide che stanno affrontando. Più sei preciso, più avrai un’idea di ciò che le persone potrebbero voler leggere da te. Qualunque argomento tu scelga, queste informazioni ti aiuteranno a raggiungere una nicchia specifica di persone che stanno cercando proprio ciò che scriverai tu.

2 Stabilisci il tuo argomento

Potrebbe essere un argomento che hai già scelto o un’idea che viene fuori durante la ricerca del tuo pubblico. Anche esperienze personali, se ti va di condividerle. La cosa più importante è assicurarti che le persone trovino i tuoi contenuti utili. Ad esempio, se parli di esperienze personali puoi evidenziare ciò che hai imparato da esse e che potrebbe essere una lezione preziosa anche per altre persone. Non dovrebbe essere un’esaltazione di ciò che fai ogni giorno. Sì, potresti aver lavorato a un progetto importante ed esserne orgoglioso. Ma il tuo blog non dovrebbe essere dedicato alla celebrazione di te stesso. Si tratta di dare un valore aggiunto alla vita delle persone.

Se ci vuole troppo tempo per scrivere un articolo, significa che bisogna fare prima qualche ricerca o che stai scrivendo su qualcosa che non suscita il tuo interesse. Vale lo stesso se ti mancano le idee. Il tuo argomento è qualcosa di cui parleresti per infinite ore senza rimanere a corto di idee. In questo caso sarai in grado di postare contenuti tutti i giorni. E sentirai che stai facendo qualcosa di utile per gli altri.

3 Definisci il tuo tono

Una volta scelto come target una nicchia specifica con un determinato argomento, dovresti anche definire il modo in cui desideri trasmettere il tuo messaggio. Vuoi sembrare empatico, persuasivo o incoraggiante? Vuoi dare speranza, spingere le persone a provare qualcosa di nuovo? Pensaci. Il tono è importante quanto il contenuto. È legato al messaggio che vuoi comunicare e contribuisce a mostrare la tua personalità.

I tratti della tua personalità ti aiuteranno a distinguerti e renderanno il tuo blog unico. Sì, potrebbe esserci qualcun altro che sta scrivendo sul tuo stesso argomento. Ciò che fa la differenza è la tua prospettiva, il mix di esperienze personali e tratti della personalità. E questo che farà risaltare i tuoi contenuti come nuovi lì fuori.

Ecco i 3 elementi più importanti con cui iniziare se vuoi avere un tuo blog personale del traduttore. Ricorda, sei unico e nessuno può scrivere sull’argomento con la tua stessa prospettiva. Poiché non siamo tutti uguali, ognuno è diverso nella propria personalità e grazie alle proprie esperienze personali.

Grazie.

Cristina Colella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...