Guida di sopravvivenza: tariffario per le traduzioni dei PDF

Scritto da Gwenydd Jones, il 31/03/2020 (The Translator’s Studio: original title “Translator Survival Guide to Profitable PDF Pricing”)

(N.B. Devo dire che questa traduzione è stata abbastanza tosta, quanto elaborata. La difficoltà più grande è stata soprattutto quella di riuscire a sostituire le numerose ripetizioni con tanti sinonimi, o tramite riformulazione della frase stessa)


La traduzione di file PDF spesso richiede più tempo rispetto ad altri formati. Se valuti le traduzioni dei PDF nello stesso modo in cui valuti altri tipi di file, allora non guadagnerai abbastanza. Questo articolo ti aiuterà a garantire prezzi redditizi per la traduzione dei PDF, così da evitare tariffe sottocosto.

Perché la traduzione di un PDF è diversa dalla traduzione dei file Word?

Il formato rappresenta un bel problema quando traduci un PDF rispetto a quando lavori con un file Word. Questo è un fattore importante, perché la formattazione richiede tempo. Se non includi nel prezzo questo tempo in più speso per la traduzione, finirai per fare la parte di uno che lavora gratuitamente. Esistono diversi tipi di file PDF ed è quindi essenziale chiedere di vedere il documento prima di stabilire un prezzo. In caso contrario, potresti capire troppo tardi che stai offrendo lo stesso prezzo per diversi lavori in PDF:

  • PDF di alta qualità con formattazione semplice, salvato da Word.
  • PDF di alta qualità salvato da Word, ma con immagini non modificabili.
  • PDF senza immagini, ma con formattazione complessa.
  • PDF con immagini e formattazione complessa.
  • PDF creato mediante scansione di un documento di buona qualità.
  • PDF creato mediante scansione di un documento di bassa qualità.

Il tempo investito nella traduzione di un testo di 500 parole in ciascuno di questi scenari varierà. Ma per tradurre ognuno di questi, impiegherai comunque più tempo rispetto alla traduzione di un file Word. E se fossero 20.000 parole? Solo il lavoro di formattazione potrebbe richiedere un’intera giornata. Quindi, come fai a stabilire una tariffa?


Procedura consigliata quando qualcuno ti chiede di tradurre un file PDF

Quando ricevi una richiesta di traduzione di un PDF, prova a seguire la procedura su come stabilire il prezzo della traduzione di un PDF descritta di seguito.

1. Chiedi di vedere il file

Chiedi di vedere il file e sostieni di non poter stabilire un prezzo finché non lo avrai visto. Spiega che ciò è dovuto al fatto che non sei sicuro di quanto tempo ti prenderà quel lavoro. Chiedi anche al cliente se il documento è disponibile in Word. Digli che se lo è, questo renderà il lavoro più veloce e potrai offrire un prezzo più conveniente. Cogli l’occasione per informarli che potrebbe esserci un supplemento per il PDF, che andrà a ricoprire il tempo impiegato in una buona conversione del file in Word. In questo modo, sapranno a cosa vanno incontro.

A volte, il cliente ti chiederà un preventivo anche se non ha ancora pronto il file PDF finale. Quando ciò accade, comunicagli il prezzo standard per parola per una traduzione che implichi una conversione pulita in Word. Spiega che quest’ultima deve essere una conversione pre-verificata di alta qualità, di cui non dovrai più preoccuparti per quanto riguarda il PDF. Inoltre, sottolinea che non sarai responsabile di svolgere alcun tipo di lavoro di presentazione per il prezzo che stai offrendo. Dì che, una volta che il PDF sarà pronto, se vogliono che lavori con quello, potrebbe esserci un sovrapprezzo sul preventivo.

Controlla sempre la formattazione di eventuali conversioni PDF che ricevi prima di accettarle. È importante perché alcune agenzie ti forniranno una scarsa conversione PDF prodotta da uno strumento gratuito. Il che ti darà lavoro di formattazione su cui impiegare tempo. Se consegni una traduzione disordinata perché non avevi calcolato la tariffa per il lavoro di conversione, il cliente potrebbe lamentarsi della presentazione. Lavori come questo ti fanno perdere tempo. Questo è uno dei motivi per cui è così importante aver concordato tutto per iscritto in anticipo.

2. Valuta la qualità

Quando ricevi il PDF, dagli un’occhiata per capire con quale livello di qualità hai a che fare. A questo punto decidi quale soluzione utilizzerai per svolgere la traduzione. Vedi sotto per un elenco di possibili opzioni. In base al tempo necessario per l’opzione che hai scelto, calcola il prezzo.

3. Fai un’offerta

Scrivi al cliente per fare la tua offerta. Il che tende ad assumere una delle due forme: per progetto o prezzo per parola.

Tariffa a progetto

L’opzione migliore è dare al cliente un prezzo per progetto finito. Ciò include il costo del tempo impiegato nella conversione e traduzione del PDF. Dì al cliente che riceverà un documento Word ordinato, ma che non sarà una copia esatta della presentazione nel PDF. Ai clienti e a molte agenzie piace questa soluzione perché semplifica le cose. Funzionerà anche per te, perché verrai ripagato di tutto il tempo impiegato.

Tariffa a parola basata sul testo di partenza + supplemento

La seconda opzione è di stabilire un prezzo per parola in base al testo sorgente. Quindi, aggiungi un supplemento per la conversione del PDF, in base alla tua tariffa oraria. Puoi dire loro che se eseguono da sé il lavoro di conversione non dovranno pagarti il supplemento. Ma chiarisci che dovranno fornire una conversione di alta qualità. Spiega che ciò significa una conversione grazie alla quale non dovrai più guardare al PDF, né toccare la presentazione della traduzione.

Tariffa a parola basata sul testo target

A volte, l’agenzia desidera un prezzo per parola in base alla lingua di destinazione. Se lo chiedono, stima quanto tempo durerà il lavoro. Quindi, aumenta il tasso per parola standard per ricoprire anche tutto il lavoro extra. Una buona procedura per la quotazione di una tariffa per parola in base alla lingua di destinazione è simile alla seguente:

Supponendo che sia possibile ottenere un conteggio delle parole del testo di origine, aggiungi il 15%, per andare a coprire la contrazione delle parole dallo spagnolo all’inglese. Quindi, per un testo sorgente di 1.000 parole, usa 1.150 parole per il tuo calcolo. A questo punto calcola il prezzo totale moltiplicando il numero di parole per la tua tariffa per parola sorgente. A quel numero, aggiungi la tariffa oraria per coprire il tempo stimato per la formattazione. Poi, dividere l’importo finale per il numero di parole del testo di origine (in questo esempio, 1.150). Il numero risultante è la tariffa per parola della lingua target. Se non riesci ad arrivare ad un conteggio delle parole sorgente, aggiungi il 20% alla tariffa per parola sorgente.

Lavorare con questo tipo di tariffa non è affatto ideale, quindi utilizzala solo se il cliente insiste. Con questa modalità di pagamento, avrai a che fare una quantità di parole sconosciuta. Il che ti apre a controversie sul prezzo finale.

4. Ottieni il lavoro, oppure no

Il cliente accetta o rifiuta la tua offerta. A volte, non sono disposti a pagare un supplemento per il PDF o a fare la conversione da soli. In questo caso, il lavoro non andrà avanti. Se ciò accade, stabilisci che lavorare con un PDF implica del tempo extra. In questo modo ti assicurerari che capiscano che non puoi accettare la tariffa più bassa perché non ti gioverà affatto.

Ricorda loro che il prezzo più alto è dovuto al formato PDF. Quindi, sottolinea che speri di lavorare con loro un’altra volta, magari su un altro progetto. Alla fine non accordarsi sul prezzo di una traduzione di un PDF non significa che non potrete lavorare insieme.


Soluzioni per la traduzione di file PDF

A seconda della qualità del PDF e degli strumenti che hai, ci sono diverse soluzioni per tradurli. Di seguito sono riportate alcune soluzioni suggerite.

1. Usa il tuo CAT tool (se possibile) .

Per i PDF di alta qualità salvati da Word, i CAT tool sono una buona soluzione perché li elaboreranno direttamente. Una volta completata la traduzione, il CAT tool convertirà il PDF in un documento Word di alta qualità. Puoi ottenere il conteggio delle parole per il PDF tramite il CAT tool e fare un’offerta al cliente in base al numero di parole del testo di partenza. A volte, devi anche tradurre le immagini all’interno del documento di Word e potrebbe essere necessario aggiungerle al preventivo. Questo scenario rappresenta pochissimo lavoro extra e probabilmente non sarà necessario aggiungere un supplemento per il PDF.

Se si tratta di un PDF di alta qualità ma credi che possano esserci problemi di formattazione, esegui una prova pratica. Aprilo nel tuo CAT tool, blocca tutti i segmenti (CTRL + L) e genera una traduzione target. Guardala per vedere se ci saranno lavori di presentazione extra su cui lavorare. Se pensi che ci saranno, stima il tempo e aggiungilo al prezzo.

2. Converti in Word

Se è un PDF più vecchio e il tuo CAT tool non è in grado di elaborarlo, convertilo in un file Word. Otterrai migliori risultati se lo fai utilizzando uno strumento di conversione PDF professionale come Abbyy o Adobe DC.

Dai un’occhiata al documento di Word prodotto dallo strumento. Normalmente, è abbastanza efficace per ottenere un conteggio approssimativo delle parole, sufficiente per stimare un prezzo per la traduzione. Dovrai anche stimare il tempo impiegato per produrre un documento Word pulito e aggiungerlo al prezzo. Naturalmente, non ripulirlo fino a quando il lavoro non viene confermato.

Puoi anche inviare la conversione al cliente. Ciò consentirà loro di decidere se accettare un file Word disordinato e ripulirlo da soli o se dovrai fare anche il lavoro di presentazione.

3. Ricrea

Se è un PDF disordinato, puoi comunque provare con lo strumento di conversione. A volte, anche se la conversione può essere robaccia, puoi comunque ottenerne un conteggio approssimativo delle parole. Puoi quindi utilizzarlo per aiutarti a stimare un prezzo. Se è terribile, a volte non c’è altra scelta se non quella di concordare un prezzo chiuso o una tariffa per parola del testo target.

È preferibile eseguire prima la conversione e poi elaborare la traduzione con il CAT tool. Questo perché è un modo più pulito di lavorare. Ti permetterà anche di sfruttare le tue memorie di traduzione. Ma, a volte, non ne vale la pena. In tal caso, dovrai dettare direttamente il PDF usando il riconoscimento vocale o digitandolo alla vecchia maniera.

Un grande disguido sul prezzo della traduzione di un PDF

Un grosso errore che facciamo come traduttori quando trattiamo file PDF è non essere chiari sin dall’inizio con il cliente. Ciò significa che non riusciamo ad soddisfare le loro aspettative con ciò che abbiamo intenzione di realizzare per quel prezzo. Se hai fatto tesoro anche solo di una cosa di questo articolo, ricordati di spiegare esattamente cosa include il prezzo della traduzione di un PDF. Se l’articolo ti è piaciuto, iscriviti alla nostra newsletter qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...