I 5 errori di stile più comuni (e come evitarli)

Scritto da: Julia Rees, il 13/01/2020.

(N.B. In questa traduzione ho riscontrato diversi modi di dire che, più o meno, corrispondevano ad un detto italiano-vedi “da capo a piedi”-> “head-to-toe”, ma anche “da cima a fondo”. Altri accorgimenti riguardano per lo più il lessico)


Quali errori di stile stai commettendo? Continua a leggere per scoprirlo e per capire come puoi evitarli!

Nessuno è perfetto. Ad essere onesti, ognuno di noi ha ripensato ad un proprio outfit chiedendosi: “ma come ho fatto ad uscire vestito in quel modo!?”.

Probabilmente ci siamo tutti tenuti degli abiti un po’ datati, indossato vestiti che ci stanno un po’ troppo stretti o troppo grandi, provato una nuova tendenza che non ci calza affatto bene, copiato il look di una celebrità per trasformarlo poi in un flop totale, e questo per citare solo alcuni dei possibili “campi minati” dello stile.

Oh No! Come ho potuto indossare quel vestito?

Il problema con gli errori di stile è che possono

  • farti sembrare sciatto o trasandato
  • dare l’impressione che tu stia insistendo troppo
  • farti sembrare deforme e/o più grosso di come sei realmente
  • farti sembrare più vecchio di quello che sei veramente
  • farti apparire “come se non fossi tu!”

Tuttavia, il bello degli errori di stile è che possiamo imparare da loro in modo da poter evitare questi “passi falsi” della moda in futuro.

Di seguito, troverai i 5 errori di stile più comuni che le donne commettono e alcuni suggerimenti su come poter evitarli.


1 Fare shopping per qualcun altro/Copiare lo stile di celebrità

Se ti è capitato di apprezzare un outfit di una celebrità o anche di un amico e di essere uscito di corsa a comprare qualcosa di simile, solo per capire che alla fine non ti piaceva affatto, allora non sei l’unico!

Guardare la foto di una celebrità in un bellissimo outfit e poi pensare: “Oh, sta benissimo, lo comprerò anch’io” è un errore sorprendentemente comune e la ragione per cui non funziona è che le persone che vediamo in quei vestiti:

  • hanno una forma del corpo diversa dalla nostra
  • hanno una colorazione della pelle diversa
  • e anche se avessero la stessa forma del corpo e la stessa colorazione, le possibilità che abbiano anche la nostra stessa personalità sono seriamente scarse!

Ora, non sto dicendo che non dovresti ispirarti a celebrità/amici/colleghi o qualsiasi altra persona di cui apprezzi il senso della moda. In effetti, uno dei miei consigli quando cerchi di scoprire la tua personalità di stile è quello di “segnarti” tutti gli outfit che ti piacciono! Ma c’è una differenza tra utilizzare questa tecnica come idea o ispirazione e copiare un outfit “dalla testa ai piedi”.

Concentrati sul fare shopping per la tua personalità e la tua forma del corpo e scoprirai che i tuoi outfit ti piaceranno molto di più di quelli che hai visto, ma soprattutto che i tuoi vestiti saranno molto più lusinghieri.

2 Non vestirsi secondo la propria forma del corpo / Problemi d’immagine

Non è raro che le donne abbiamo a che fare con questioni legate all’immagine del loro corpo, a tutte le età. Come ho già detto nel mio precedente post sullo stile, ci sono molte circostanze che portano cambiamenti alla forma del corpo e alla perdita di fiducia in noi stessi.

Ad esempio, avere un bambino, cambiare lavoro, subire un trauma, un divorzio, una malattia… per citarne qualcuno.

Che si tratti di voler perdere peso, di aver perso o messo su peso, o dell’impossibilità di dimagrire, la maggior parte di noi lotta o ha lottato in passato con qualcosa di simile.

La soluzione che molti di noi adottano cerca di coprire tutti i nostri “difetti” e di nasconderli dietro ad abiti larghi e informi che non ci lusingano affatto!

Mi è difficile sottolineare a sufficienza quanto sia importante accettare il tuo corpo così com’è: che tu sia soddisfatto o meno del tuo aspetto attuale, che tu sia a dieta o in un programma di fitness, dovresti sempre vestirti secondo l’aspetto che hai ORA!

Vestendoti per le dimensioni e la forma del corpo che hai ora, metterai in evidenza le tue caratteristiche e ti sentirai più sicuro e felice!

Tutte le tipologie di corpo hanno aspetti positivi e negativi e le regole chiave per vestirsi secondo la propria forma sono:

  • Accentuare e attirare l’attenzione su ciò che ti piace
  • Camuffare ciò che non ti piace e, infine,
  • Sfoggiare i tuoi punti di forza (entro limiti ragionevoli!)

Inoltre, non sottovalutare l’importanza di indossare la giusta biancheria intima, poiché ottenendo la giusta struttura corporea al di sotto dei tuoi abiti, ti calzeranno decisamente meglio.

3 Preoccuparsi delle opinioni altrui

Credo fermamente che la tua immagine e il modo in cui ti presenti al mondo abbiano un grande impatto sul come ti senti davvero dentro di te, e che l’aspetto giochi un ruolo enorme non solo per come ci vedono gli altri, ma soprattutto nel modo in cui percepiamo noi stessi.

Tuttavia, la chiave di tutto qui è come percepiamo “NOI STESSI“, e conoscendo i vestiti, i colori, gli accessori e gli stili che miglioreranno il tuo sé esteriore, ti sentirai più sicuro, positivo e radioso, ma soprattutto pronto ad affrontare tutte le sfide che la vita ti presenterà!

Questi errori di stile si manifestano in due modi:

I) la paura di non essere abbastanza belli , il che ci porta a comprare abiti costosi, a comprare “vestiti di marca” per apparire, anche se gli abiti non si adattano al nostro corpo o alla nostra personalità e seguono instancabilmente le solite tendenze, anche se non ci lusingano affatto!

Pensa ai trend delle passerelle come a un’ispirazione, piuttosto che qualcosa da copiare ‘da cima a fondo’, e cerca di inserire un solo aspetto di una tendenza nel tuo armadio piuttosto che stravolgerlo da capo a piedi. Dai un’occhiata ai manichini nei negozi, poiché sono spesso vestiti in maniera tale da mostrare un modo fattibile per indossare un particolare trend.

II) la paura che gli altri possano pensare che stiamo osando troppo, il che significa che indossiamo abiti noiosi che non attirano l’attenzione su di noi, o ci nascondiamo tra abiti larghi e poco lusinghieri.

Credo che lavorare sulla fiducia in te stesso (stile) sia la chiave per superare le paura del provarci troppo. Cerca di spingerti un po’ oltre la tua zona comfort: se un intero outfit ti sembra troppo azzardato, indossa solo uno o due pezzi che ritieni “forzino troppo la mano”.

E ricorda di ‘fingere finché puoi’! Quindi, indossa accessori o abiti che ti fanno sentire solo un po’ a disagio e fai finta di possedere quel look! Dì a te stesso “Sto BENISSIMO vestito così!” e dopo un po’ inizierai a crederci e tutte le tue paure sul forzare troppo la mano spariranno.

4 Mettere noi stessi alla fine

Ciò è particolarmente comune tra le neo mamme, o le mamme in carriera che hanno bambini piccoli, così come con le “badanti”, che magari si occupano di un parente invalido o anziano.

Il problema, quindi, è che se non ti prendi cura di te stesso, come potrai badare a qualcun altro?

Come sai, viaggio molto, e gli annunci di sicurezza in aereo ci dicono sempre di indossare la propria maschera di ossigeno prima di aiutare gli altri – dopotutto come puoi aiutare gli altri se sei svenuto per mancanza di ossigeno?

Allo stesso modo, se non ti prendi il tempo per te stesso (il che potrebbe anche essere meditare, fare una passeggiata, leggere, non solo vestirti con stile), sarai presto esausto e sfinito, e non sarai più in grado di prenderti cura degli altri!

Quindi, prenditi un po’ di tempo “per te” e organizza una sessione di coccole/stile. Ti sentirai rigenerato e più in grado di badare al prossimo.

5 Mentalità monetaria

A volte, non riusciamo più a “spendere”. Forse siamo stati educati a credere che “il denaro non cresce sugli alberi” e quindi ci sentiamo in colpa a spendere troppo per i vestiti, o forse siamo più felici di spendere soldi per i nostri figli/altri membri della famiglia, ma non vogliamo spendere per noi stessi.

Qualunque sia la ragione, un “blocco sullo spendere” spesso ostacola lo stile delle persone e, anche se è vero che non è necessario spendere una fortuna per essere alla moda, è altresì necessario investire un po’ di tempo, fatica e denaro nel mettere su un armadio.

I miei consigli qui sarebbero di concentrarsi sulla qualità piuttosto che sulla quantità e di investire in capi di base che puoi indossare più volte e che possono costituire la base di un guardaroba per capsule. Dopo aver creato un guardaroba per capsule con elementi di base di buona qualità, puoi giocare con l’aggiunta di alcuni nuovi pezzi per ogni stagione.

Spero che questo post ti abbia aiutato a identificare eventuali errori di stile che stai commettendo e a capire come potresti agire su di essi! Ma ricorda che va bene cadere/fallire. Non siamo perfetti, siamo umani e nella vita tutto può essere. Quindi, non abbatterti se commetti un errore di stile – accetta che sia una parte normale della vita e vai avanti.

Vestiti bene, sentiti bene, vivi al meglio la tua vita

Quindi, ora abbiamo scoperto gli errori di stile più comuni che ogni donna commette e abbiamo imparato a evitarli, la settimana prossima approfondirò un po’ sullo styling e ti darò alcuni consigli per vestirti come una donna francese, in quanto c’è sempre qualche passo falso che noi semplici mortali facciamo e che una donna francese non farebbe mai!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...