5 Consigli per un BLOG di successo

Scritto da: Andrew Thomson, il 07/03/2020.

(N.B. Nell’articolo originale, l’autore tende spesso a ripetere la parola “your” più volte in una stessa frase; così come è portato a scrivere periodo lunghi, intervallati da sole virgole. Per ovviare a questo problema, ho deciso di elidere alcuni “your”, usando delle deissi, e di separare un solo periodo in più frasi , dando linearità al testo italiano)


Ci sono milioni di blog sul web, ed è un passatempo e un business veramente globale, ma cosa puoi fare se vuoi che il tuo blog domini su tutti gli altri? È facile avviare e gestire un blog, ma a seconda di cosa vuoi farci ti risulterà davvero difficile rendere quel blog di successo. Quindi, in questo articolo, voglio parlarti delle cinque aree su cui mi concentro quando scrivo un articolo per il mio blog, e spero che questo aiuterà i tuoi post ad avere un forte impatto sui lettori.

  1. TITOLI
  2. NICCHIA
  3. CONTENUTO
  4. SEO
  5. STILE

  1. TITOLI

Il titolo è la parte più importante di un post sul tuo blog e dovresti dargli la giusta attenzione perché è il colui che attrae un lettore, e se non è di buona qualità il post sarà ignorato.

Un titolo dovrebbe essere composto da non più di 5/6 parole, questo perché, ad esempio, quando viene effettuata una ricerca su Google, questa mostrerà un numero limitato di parole: se il tuo titolo è molto lungo, allora sarà seguito da “…”  e il lettore potrebbe non capire di cosa si tratta.

Rendilo entusiasmante e creativo, i lettori amano le liste, quindi inserisci un numero se puoi, o un’esclamazione positiva/negativa, ma rendi il tuo titolo accattivante, fai in modo che il lettore voglia leggere l’articolo. Se il titolo è blando il lettore lo ignorerà senza pensarci due volte.


2. NICCHIA

Di cosa tratta il tuo blog? Quando apri un blog di solito hai già un’idea di cosa vuoi scriverci, ma rimarrai sorpreso dalla quantità di nuovi blogger che non sanno di cosa parleranno nel loro blog e scrivono articoli a caso; il che va bene se stai scrivendo solo per divertimento, o non ti interessa quante visite ricevi, ma se vuoi che il tuo blog prenda il volo o sei seriamente intenzionato a farne la tua professione, allora devi basarti su una nicchia in cui sei ben ferrato, e devi attenerti ad essa.

Scegliere la tua nicchia è importante: potrebbe essere qualcosa che è in voga in quel momento ed è di interesse generale per molte persone, oppure potresti scegliere un argomento più specifico, destinato a un pubblico di riferimento molto più piccolo. Ma qualunque sia il tuo tema devi scrivere articoli interessanti e utili che il tuo lettore troverà istruttivi e validi, e questo incoraggerà i  visitatori a tornare più volte sul tuo blog. Qualunque cosa tu faccia, non scrivere mai sciocchezze: è noioso e perderai i tuoi follower molto rapidamente. Ricapitolando:

  1. CERCA LA TUA NICCHIA
  2. ATTIENITI A QUELLA NICCHIA
  3. SCEGLI UN ARGOMENTO IN CUI SEI FERRATO
  4. SCRIVI ARTICOLI INFORMATIVI E UTILI
  5. MIRA AL TUO PUBBLICO

3. CONTENUTO

IL CONTENUTO È IL RE!

Il cuore e il fegato di ogni blog sono i contenuti che scrivi: senza un buon contenuto non hai nulla.

Gli scrittori possono stendere degli articoli senza nemmeno pensarci, ma scrivere buoni contenuti richiede tempo, competenza e pazienza, quindi non basta scrivere una qualsiasi cosa solo per riempire il tuo blog, perché esso rappresenta il tuo orgoglio e la tua gioia; è come la tua casa: vuoi che sia fatto come si deve. Alcuni blogger professionisti pubblicano solo un post al mese, perché impiegano davvero tanto tempo a scrivere un articolo di cui saranno poi molto soddisfatti, consapevoli che i loro lettori lo saranno a loro volta. Il punto è che pubblicare buoni contenuti regolarmente, che si tratti di uno o cinque al mese, è la chiave per il successo. Ma attenzione: avrai dei riscontri solo dopo un po’ di tempo, devi essere paziente, sarà una lunga partita.

Un tuo post dovrebbe essere scritto in modo che il pubblico abbia una visione chiara e concisa di ciò che sta leggendo, dovrebbe essere grammaticalmente corretto, informativo e interessante e soprattutto dovresti dividere il post in piccole sezioni: questo dà al lettore una maggiore comprensione di ciò che hai scritto, così non si annoierà. La lunghezza perfetta per un post è tra le 1000 e 1800 parole, ma non è una regola scritta nero su bianco: se va bene per te, allora è giusto.

IL CONTENUTO È IL RE, TRATTALO CON IL RISPETTO CHE MERITA.

  1. SCRIVI ARTICOLI INFORMATIVI
  2. USA UNA BUONA GRAMMATICA
  3. SII CHIARO E CONCISO
  4. DIVIDI L’ARTICOLO IN PICCOLE SEZIONI
  5. USA CORRETTAMENTE  PAROLE CHIAVE E COLLEGAMENTI

4. SEARCH ENGINE OPTIMIZATION

La SEO è fondamentale per quasi tutto ciò che facciamo sul web. Ma, soprattutto per un blogger o un’azienda online, l’uso corretto della SEO può determinare il futuro successo di un blog. Assicurati che la SEO sia presente su tutte le pagine e nei contenuti.

Cerca le tue parole chiave in forma lunga e breve: la densità e la posizione di queste possono aiutarti nelle classifiche di ricerca Google, cosicché la visibilità del tuo sito possa aumentare notevolmente. Devi anche prestare la massima attenzione al titolo e al’intestazione della pagina, perché è ciò che appare in una ricerca. Quindi, per stare al passo, devi inserire le parole chiave anche nel titolo della pagina.

La SEO talvolta può essere molto tecnica e potresti aver bisogno di aiuto in alcune aree specifiche, ma è molto importante imparare le basi perché questo può fare una grande differenza. Man mano che acquisisci esperienza imparerai a conoscere il pubblico target, la posizione geografica, la velocità del sito e l’utilizzo degli strumenti e delle risorse fornite dal web e dai motori di ricerca. Tratterò tutto questo nei minimi dettagli nei prossimi post in arrivo.

  1. CERCA DELLE PAROLE CHIAVE
  2. INSERISCI LA SEO SU TUTTO IL SITO
  3. INSERISCI LA SEO NEI SINGOLI POST
  4. IMPARA LE BASI DELLA SEO
  5. INSERISCI LA SEO NEL TITOLO E NELL’INTESTAZIONE
  6. UNA BUONA SEO INCREMENTA IL RANKING DI RICERCA

5. STILE

Lo stile del tuo blog è un fattore individuale, ma devi tenere a mente che stai cercando di attirare visitatori , quindi devi trovare uno stile che si adatti alla tua personalità, alla tua nicchia e al lettore stesso. Concentrati sull’estetica del tuo blog, perché ti tornerà utile nell’attirare nuovi visitatori. Devi focalizzarti sulla posizione del testo e dell’immagine, sulla posizione del menù; devi fornire una navigazione semplice e facili link di contatto e, inoltre, la combinazione di colori corvini potrebbe essere la scelta migliore. Quindi, lo stile che usi è una parte importante nel processo di creazione di un blog di successo.


Per ulteriori post su come fare un blog, visita

https://thebloggingstation.com/

Buona fortuna con tutti i tuoi blog, spero tu abbia successo,

Andrew Thomson

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...